MENU

Sistemi variabili FOTOGRAFIA E BIODIVERSITA’

Presentazione dei lavori fotografici prodotti durante il Seminario
avanzato di fotografia condotto da Laura Manione per la Civica
Scuola d’Arte Ar.Vi.Ma di Pavia nell’ambito del progetto “Biovario”
in collaborazione con l’Orto Botanico dell’università di Pavia

28 ottobre/ 6 novembre 2021
Inaugurazione:
giovedi 28 ottobre, ore 18

A partire dalle ore 18 di giovedì 28 ottobre, la Galleria Marco Fraccaro del Collegio Cairoli di Pavia
ospiterà la mostra Sistemi variabili. Fotografia e biodiversità organizzata dalla Scuola civica d’Arte
Ar.Vi.Ma nell’ambito del progetto “Biovario” siglato, nel 2019, con l’Orto Botanico dell’Università di
Pavia.
La mostra presenterà al pubblico i lavori realizzati dai partecipanti al Seminario avanzato di fotografia
tenuto da Laura Manione nel 2020: «Per i fotografi che hanno seguito il seminario – spiega Laura
Manione, storica e critica della fotografia – è stata l’occasione di lavorare su un tema molto urgente
e di farlo durante un periodo eccezionale, quello segnato dalle restrizioni dovute all’emergenza
sanitaria. Impossibilitati ai grandi spostamenti, ogni autore ha portato a termine con coerenza e
acutezza un progetto fotografico guardando all’essenza del concetto di biodiversità e ritrovandola
nella prossimità e nel proprio quotidiano».

Nadia Buroni, Federica Cornalba, Anna Maria De Stefano, Silvio Guala, Anna Maria Martino, Cristina
Paveri, Gianni Rossi e Giacomo Sinilbaldi, questi i nomi degli autori che esporranno alla Galleria
Fraccaro, riveleranno allo spettatore quanto la biodiversità sappia inoltre catalizzare sensibilità e
temperamenti fotografici differenti: «Al di là della qualità dei lavori esposti – continua Laura Manione
– i lavori riflettono anche la tensione alla ricerca e alla sperimentazione, sia dal punto di vista tecnico
- visivo che da quello culturale e concettuale. Rimandi all’iconografia del passato, utilizzo di
strumentazioni alternative, inserimento di QR code per una fruizione interattiva e altre soluzioni
linguistiche ed espositive, fanno sì che la mostra possa intercettare l’interesse di un pubblico
eterogeneo».

PROTOCOLLO COVID per evento in presenza aperto al pubblico
In ottemperanza a quanto stabilito dalla normativa vigente in materia di contenimento e contrasto alla
diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19, gli Ospiti sono tenuti al rispetto del presente protocollo:
- esibire alla portineria il documento di identità unitamente al green pass;
- Rilevamento della temperatura corporea (non superiore a 37,5°) e assenza di sintomatologia respiratoria;
- igienizzare le mani;
- Obbligo di indossare i DPI secondo le disposizioni vigenti, fatta eccezione per i soggetti con patologie o
disabilità incompatibili con l’uso di tali dispositivi;
- Distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro;
- Ingresso scaglionato alla Sala Mostre;
- attenersi alle indicazioni fornite dal personale presente in loco.

Per info:
mail: segreteria_cairoli@edisu.pv.it
telefono 0382 23746
info ar.vi.ma:
mail: segreteria info@arvima.it
telefono: 0382 477432
apertura:
giovedì, venerdì e sabato ore 17-19 e su appuntamento.
ingresso gratuito
Scarica allegato




Ultime notizie