MENU

Progetto "Dov'è odio che io porti l'amore 2.0"

Il progetto “Dov’è odio che io porti l’amore: esperienze di gestione di beni confiscati alla criminalità organizzata gestiti dagli universitari” è un’iniziativa dell’Associazione Attendiamoci ONLUS Pavia in collaborazione con diversi Collegi dell’Università di Pavia, tra cui: Santa Caterina, Cairoli e Cardano.
Nella prima edizione è stato creato un gruppo di studenti universitari con lo scopo di elaborare un progetto per l'assegnazione di un bene confiscato; nell'incontro di martedì 29 ottobre, che si terrà presso l'aula magna del Collegio Cardano, verranno presentati dagli studenti i progetti elaborati nel Villaggio dei Giovani, bene confiscato alla 'ndrangheta gestito da Attendiamoci ONLUS a Reggio Calabria. Interverrà inoltre l’Onorevole Rognoni.




Ultime notizie

Venerdì 15 Novembre alle ore 19.30 in Aula Magna avrà luogo la presentazione del libro. A cura dell’autore Prof....
Pubblicata il 11/11/2019